Feralpisalò Femminile: sconfitta bugiarda

24-09-2017

#feralpisalò #femminile #tabellino

SALÒ - Risultato bugiardo, nonostante il punteggio. La Feralpisalò Femminile perde il primo storico match di campionato contro la Mario Bettinzoli. A Brescia il finale dice 5-2 per le padrone di casa, ma le Leonesse del Garda disputano davvero una grande partita. Quanto meno nel primo tempo: doppio vantaggio per le ragazze in maglia verdeblu, grazie alla doppietta di Piras. Al 40' le avversarie accorciano il punteggio e al 43' l'episodio che cambia mentalmente le sorti del match: Anna Zonaro esce dal campo per un infortunio al ginocchio e le ragazze subiscono il colpo dal punto di vista mentale subendo anche il 2-2 prima della fine del tempo. Nella ripresa la Mario Bettinzoli passa in vantaggio e aumenta il divario.

A fine partita mister Galvano commenta così la partita: "Abbiamo fatto molto bene nel primo tempo, schiacciando le avversarie che non hanno avuto modo di creare occasioni da rete. Poi c'è stato l'episodio dell'infortunio e da quel momento la squadra ha smesso di giocare, vedendo la ragazza che veniva accompagnata fuori. Siamo rientrati prendendo il gol del 2-3. Il loro portiere ha fatto due grandi parate, ci siamo sbilanciati per recuperare la partita e siamo stati anche un po’ sfortunati. Alcune ragazze sono molto giovani e giocano da pochissimo assieme. Abbiamo buoni margini di miglioramento, dovremo lavorare sia dal punto di vista tecnico che mentale. Il risultato di oggi resta oggettivamente largo e bugiardo da questo punto di vista. Pensiamo alle prossime gare".

IL TABELLINO

MARIO BETTINZOLI: Picco, Careddu Giu., Careddu Gre., Caramella, Paganotti, Zamarra, Brambilla, Filotti, Tregambe, Pagnoni, Consoli. A disposizione: Pagliotti, Vecchi, Corti, Frusca, Piccioni, Lusardi, Pedersini. All. Messina

FERALPISALÒ: Biondo, Moré, Motte, Tosi, Boldrini, Zonaro (dal 43' pt Bassi), Migliroati, Botturi (dal 30' st Quaranta), Piras, Signorini, Simoncelli (dal 25' st Giacomelli). A disposizione: De Filippo, Moreschi, Biasin, Gervasi. All. Galvano