Toscano: ''Imolese ha sfruttato le occasioni, noi no...'' | INTERVISTE

16-04-2019

#feralpisalò #prima squadra
interviste imolese feralpisalo


Amarezza e rammarico nel post gara di Imolese-Feralpisalò 3-1. Di seguito i commenti di mister Toscano e dei calciatori Simone Pesce e Alessio Vita.



MISTER DOMENICO TOSCANO

L'Imolese ha palleggiato meglio di noi nel primo tempo, ma al di là dei gol non abbiamo corso grandi pericoli, facendo un bel secondo tempo e cercando i presupposti per pareggiare. Non ci siamo riusciti, per sfortuna o per imprecisione nell'ultimo passaggio. E' stata una bella partita, chi l'ha vista si è divertito. Noi un po' meno per il risultato. 

Abbiamo subìto due gol, uno su calcio piazzato e l'altro sugli sviluppi di rigore. Loro hanno sfruttato le occasioni che hanno avuto, noi non l'abbiamo fatto. Con un po' più di fortuna e precisione si sarebbe potuta riaprire la gara.

SIMONE PESCE

Al di là del risultato a mio avviso abbiamo fatto una buona gara: è chiaro che all'interno ci sono degli episodi. Ma se guardiamo il numero di occasioni, quelle più nitide le abbiamo create noi. E' chiaro che ci sono stati errori, che vanno cancellati perché non ce li possiamo permettere: ad esempio sul rigore loro sono arrivati primi sul pallone, e anche sul terzo gol loro potevamo fare meglio. Però lo spirito e l'approccio che abbiamo avuto lo prendo in modo positivo. Peccato non aver sfruttato pienamente le occasioni avute. Perché alla fine di tutto siamo qui a parlare di un 3-1.  


ALESSIO VITA

Siamo partiti non bene. E in queste partite non te lo puoi permettere. Nel secondo tempo abbiamo fatto un'ottima prestazione e meritavamo il pareggio per le occasioni create. Torniamo a casa senza punti, ma ora dobbiamo subito pensare subito alla Triestina. Lavoreremo per preparare al meglio questa sfida. Imolese? Hanno palleggiato bene e forse questa cosa ci ha messo difficoltà. Nella ripresa siamo stati più alti e aggressivi, più consapevoli. Rigore non dato? Ho spostato palla e il difensore mi ha travolto, però non ha fischiato. Ora però guardiamo avanti. Ci sono ancora tre partite. Dovremo dare tutto fino alla fine.