Test match, i partner protagonisti

22-07-2019

sponsor e media day

PINZOLO (Trento) - Il 19 e il 21 luglio, in occasione delle amichevoli con Napoli e Cagliari, Feralpisalò ha organizzato i primi sponsor day verdeblù.

Un incontro relazionale a cui hanno partecipato una quindicina di aziende, alcune già partner dei Leoni del Garda ed altre molto interessate ad entrare nel gruppo attratti dalla grande opportunità di visibilità e dall'ambizione del club, che si sono riunite a Pinzolo

In presenza del presidente Giuseppe Pasini, del Direttore Generale Luca Faccioli, della Senior Key account Ilenia Setola e del responsabile comunicazione Matteo Oxilia per un incontro relazionale informale conoscitivo tra di loro e per approcciarsi a quelli che saranno le nuove proposte verdeblù per la stagione che verrà dal punto di vista Corporate.

Quindi tutte le iniziative, le nuove proposte di visibilità, di ospitalità e le opportunità che le aziende possono avere facendo rete grazie a Feralpisalò.

MEDIA DAY

Il 17, invece, il primo Media Day Feralpisalò. Prima dell’amichevole con il Pinzolo - prima uscita stagionale dei Leoni del Garda finita 7-0 per i verdeblù - il club ha organizzato un incontro relazionale con i professionisti dell’informazione alla presenza delle testate locali e di alcuni giornalisti napoletani, in visita a Pinzolo in vista dell’amichevole di oggi contro i partenopei. Il Direttore generale Luca Faccioli ha accolto gli ospiti, affiancato dal responsabile comunicazione Matteo Oxilia che ha illustrato quelle che saranno le direttrici su cui lavorerà il club: oltre alla prima squadra grande importanza anche a settore giovanile,’settore femminile, quarta categoria.

Sarà sviluppato un nuovo sito più snello abbinato ad un’app per garantire ai contenuti una periodicità coperta in toto, quotidiana, settimanale e mensile con il nuovo magazine dedicato al mondo corporate. A tal proposito è intervenuta anche la senior key account Ilenia Setola per illustrare il nuovo percorso dedicato ai partner, che non toccano solo la provincia bresciana ma che si allargano anche a livello nazionale, con attenzione particolare alla visibilità e soprattutto all’ospitalità nel match day.

Un servizio che migliorerà grazie anche ad una serie di importanti interventi strutturali e d’immagine che coinvolgeranno lo stadio Turina, illustrati dal Direttore Generale Luca Faccioli, che ha sottolineato anche l’importanza del lavoro dietro le quinte, di quella squadra cioè che vede l’apice del proprio operato nella espressione dei 90 minuti in campo lavorando affinché l’azienda calcio funzioni al meglio.