Spiace. Pagata la fatica, ma non rimprovero nulla ai ragazzi

12-02-2020

Spiace. Pagata la fatica, ma non rimprovero nulla ai ragazzi

Sono arrivate le parole di mister Sottili al termine del match di semifinale di Coppa Italia contro la Juventus U23.

Queste le sue dichiarazioni:

“Abbiamo pagato un po’ la fatica. Spiace perché se all’andata la Juve avrebbe meritato qualcosa di più, oggi il risultato è stato un po’ largo. Tuttavia, conta chi la butta dentro, quindi facciamo i complimenti ai nostri avversari.”

“Rimpianto maggiore è il non essere stati in grado di sfruttare quei 2 o 3 giocatori loro che erano un po’ in difficoltà e non abbiamo saputo incidere. Abbiamo anche preso due gol evitabilissimi. Peccato.”

“Hanno a disposizione giocatori di grande qualità individuale e freschezza atletica per cui possono mettere in difficoltà qualsiasi avversario di questa categoria, infatti l’unica cosa che mi sorprende è che abbiano una posizione in classifica che non rispecchia il loro vero valore.”

“C’è mancato qualcosa nelle fasi conclusive delle azioni, ma faccio fatica a rimproverare qualcosa dal punto di vista della voglia e di voler fare il possibile per andare in finale, ma penso che senza quel pizzico di timore di vincere l’avremmo quantomeno portata ai calci di rigore.”