"Campionato ambizioso. Daremo il meglio"

31-07-2020

Queste le dichiarazioni rilasciate oggi, dal nostro Direttore sportivo Oscar Magoni, alla testata TuttoMercatoWeb.com


Riparte da Pavanel la Feralpisalò: perché questa scelta?

"Pavanel incarna perfettamente quello che serve alla Feralpisalò. Cercavamo un mister esperto per un campionato ambizioso che sapesse però lavorare anche con i giovani, i suoi sette anni nella giovanili dell'Hellas parlano per lui: poi ha determinazione, voglia di fare, competenza. Sono molto soddisfatto della scelta".

Sarà quindi una rosa giovane quella gardesana?

"Sì. Abbiamo sistemato la difesa con Bacchetti, poi nei prossimi dieci giorni cercheremo di puntellare la rosa con dei giovani di prima fascia, valorizzando anche il nostro settore giovanile: saranno confermati in prima squadra Tirelli e Pinardi, si aggregherà stabilmente Hergheligiu e valuteremo in ritiro dei classe 2002. Poi cerchiamo anche una prima punta e un esterno offensivo sinistro, in questo ruolo un classe 2000".

C'è poi il nodo portiere: De Lucia piace in B.

"Chiaramente in caso di chiamata dalla categoria superiore, lo lasceremo partire, ma anche in caso di una piazza particolarmente importante in C. In caso contrario, rimarrà un nostro giocatore".

Altra questione, quella legata alle rose composte da 22 giocatori. Penalizzante regola?

"Dobbiamo partire da una questione di fondo: le regole devono essere durature, non possono cambiare ogni anno, perché si deve agevolare la programmazione dei club e la crescita dei giovani. Sia chiaro, non solo per noi come Feralpisalò, ma anche per l'organizzazione di tutte le squadre che prenderanno parte alla Lega Pro. A ogni modo sì, credo che la rosa a 22 sia penalizzante per tutti".

Che campionato si aspetta di vedere?

"Prima di parlare del prossimo campionato, occorrerà vedere le iscrizioni. Probabilmente, comunque, noi saremo nel Girone B, che avrà di nuovo un profilo molto alto, ma noi saremo pronti".

Con quali progetti?

"Di sicuro vogliamo fare un campionato ambizioso, nel meglio delle nostre possibilità"