LA PRESENTAZIONE UFFICIALE DI TULLI E DE CENCO

22-10-2020

presentazione tulli de cenco fonte tavina

Sono stati presentati ufficialmente alla stampa questa mattina Caio De Cenco e Giacomo Tulli, presso la sede di Fonte Tavina, partner verdeblù. Presenti, oltre ai giocatori, Armando Fontana, titolare dell’azienda al quale vanno i ringraziamenti per l’ospitalità, ed il DS Oscar Magoni.

Le loro parole:

Oscar Magoni: “Due calciatori importanti per il nostro nuovo progetto. Conoscono bene la categoria e hanno avuto modo di testare categorie superiori. Sono contento di averli portati qui a Salò e gli auguro di poter fare con noi un grande percorso.”

Caio De Cenco:”Colgo l’occasione per ringraziare Presidente e DS per avermi permesso di vestire la maglia della Feralpisalò e aver iniziato questo percorso insieme.”

“C’erano già stati contatti in passato, ma per tanti motivi non eravamo riuscirti a concludere prima. Adesso, finalmente, sono qui. Ci speravo e ci tenevo e quando mi è arrivata la chiamata del Direttore abbiamo chiuso penso in non più di 5 minuti. Voglio ripagare in campo, mettendoci il massimo impegno e aiutando in tutti gli aspetti la società.”

“Inizio fino ad ora positivo. Siamo una squadra nuova, in crescita. Cerchiamo di andare tutti nella stessa direzione, seguendo le idee del mister. Possiamo ancora migliorare molto. Siamo un gruppo fantastico, dove ti sembra di conoscere tutti da sempre.”

Giacomo Tulli:”Ringrazio Presidente e direttore per l’opportunità di abbracciare questo progetto. Sono molto contento di far parte di questa squadra perché era una piazza che volevo fortemente.”

“Ho avuto tanti bravissimi allenatori, ma con Italiano è quello con cui mi sono trovato meglio. Anche perché abbiamo un rapporto più personale.”

Voglio mettermi a disposizione del gruppo e della società per far crescere i giovani, dare tutto me stesso e togliermi qualche soddisfazione.”

“Siamo un buon gruppo, con un mister bravo e un direttore competente. Ci sono tutti i presupposti per far bene, bisogna solo avere un po’ di pazienza.”

Subito dopo la conferenza stampa e le foto di rito, i presenti hanno potuto compiere un tour, guidato da Armando Fontana stesso, nello stabilimento di Fonte Tavina.