DOVEVAMO DARE UNA RISPOSTA PRIMA DI TUTTO A NOI STESSI

14-02-2021

feralpisalò sudtirol dichiarazioni

Sono arrivate le parole dei protagonisti al termine del match con il Südtirol. Oltre a mister Zanin, che ha parlato al posto di mister Pavanel alle prese con un problema di afonia, sono intervenuti il capitano Elia Legati, Victor De Lucia e l'autore del momentaneo 1-0 Tommaso Ceccarelli.

Le loro dichiarazioni:

Diego Zanin: "I ragazzi sono stati strepitosi, giocando da squadra. Siamo molto contenti, anche se dobbiamo subito resettare e pensare al Modena."

"Dopo Imola bella risposta mentale e tecnico-tattica, sono stati applicati tutti i concetti di squadra sui quali lavoriamo. Abbiamo saputo soffrire senza perdere la testa, riuscendo a gestire una squadra molto forte."

"Oggi c'era un obiettivo condiviso. Una volontà unica di fare una grande prestazione. Siamo stati bravi a gestire il vantaggio soffrendo solo su qualche situazione di confusione in area."

Elia Legati: "Dovevamo dare una risposta prima di tutto a noi stessi. Quando lavori bene e hai incidenti di percorso come quello di Imola, are una prestazione del genere in casa della prima in classifica penso sia la risposta migliore."

"I giovani sono dei ragazzi straordinari, che dal primo giorno si sono allenati con entusiasmo cercando di imparare sin da subito. Sono una parte fondamentale della nostra squadra e del nostro gruppo."

"Adesso testa al Modena, squadra importante in un buon momento. Subiscono pochissimi gol. non vediamo l'ora, sarà una bellissima partita."

Victor De Lucia: "Mancava da tanto il celan sheet. Sappiamo che è un campionato difficile e tutti sono attrezzati, però oggi è arrivato con una grande squadra e siamo molto contenti."

"Abbiamo lavorato molto bene in settimana, dopo la sconfitta di Imola. C'era voglia di riscatto da parte di tutti."

Tommaso Ceccarelli: "Siamo molto felici, veramente una bella partita con un avversario tostissimo. Una vittoria di squadra, di compattezza che ci dà molta fiducia."

"Ci siamo motivati dopo Imola, e il mister ci ha caricati. Stiamo facendo un percorso importante e sapevamo che potevamo impensierire anche un avversario tosto come il Südtirol."

"Modena si prepara come tutte le altre partite. Da domani riattacchiamo subito la spina perché sappiamo che sarà una partita difficile, ma se rimaniamo uniti sappiamo che possiamo fare grandi cose."