Andrissi: ''Feralpisalò scelta molto forte, l'obiettivo è migliorarci''

25-06-2018

#feralpisalò #prima squadra
presentazione andrissi feralpisalò

SALÒ - Il giorno è il 25 giugno. E segna di fatto il primo mattone nella nuova stagione sportiva della Feralpisalò che si aprirà ufficialmente tra una settimana, nel giorno 1 luglio. Gianluca Andrissi è tuttavia il primo volto nuovo della nuova annata della Feralpisalò. Il neo direttore sportivo del Club verdeblu è stato presentato oggi nella conferenza stampa che si è svolta allo stadio "Lino Turina". Con lui, come tradizione, erano presenti il Presidente Giuseppe Pasini e l'amministratore delegato Marco Leali. 

Di seguito un estratto della conferenza stampa odierna. 


PRESIDENTE GIUSEPPE PASINI

Con Gianluca Andrissi avevamo già avuto qualche contatto in seguito anche alla bontà del lavoro fatto con i giovani. E' un profilo di alta professionalità nonché un docente universitario. Ho ricevuto 30 candidature per fare il direttore sportivo alla Feralpisalò. Questo mi fa piacere perché vuol dire che la nostra è una Società ambita: la prima scelta è sempre stata quella di Andrissi. Ripartiamo da lui, con l'obiettivo di allestire una squadra che possa migliorare quello che già di buono abbiamo fatto quest'anno. E ovviamente di proseguire i miglioramenti del nostro settore giovanile: il nostro vivaio si sta consolidando anno dopo anno. Di giovani si parla tanto, però non si fa molto: le scelte di tante società sono quelle di creare prima squadra e lasciare da parte il settore giovanile. Noi crediamo nella prima squadra ma anche nel movimento che sta dietro: abbiamo oltre 550 ragazzi e 80 fra tecnici, preparatori e collaboratori. Portare a casa questi trofei, è importante per tutto il movimento che genera la Feralpisalò.


GIANLUCA ANDRISSI

Sono veramente orgoglioso e motivato di entrare a far parte di questa famiglia. Ho fatto una scelta molto forte. Ho lasciato una categoria superiore, ho lasciato lo Spezia e un rinnovo. E l'ho fatto principalmente per il Presidente Pasini, che conosco da qualche anno e del quale ho apprezzato le doti umane, e per la Feralpisalò, che sta facendo grandi cose. Il fatto che il Presidente abbia ricevuto 30 richieste dimostra quello che è oggi questa realtà.

Di questo Club mi piace il fatto che curi il settore giovanile: i risultati sono importanti, e vincere il campionato italiano Berretti è stato importante. E' altrettanto importante migliorarsi e fare in modo che questi giovani possano vestire la maglia della prima squadra. Non ci si arriva in un giorno: ci vogliono mesi e anni ma questa squadra ha un futuro radioso.

Lavoro in un campionato come la Serie C che mi ha sempre affascinato. E' un torneo competitivo. Metterò tutto me stesso in questa esperienza.

Mercato? Prenderemo giocatori under e anche gli over se ci saranno le occasioni giuste, oltre a fare le valutazioni sui giocatori che facevano parte della stagione appena conclusa. Non credo sia difficile portare buoni giocatori alla Feralpisalò: chi verrà e chi rimarrà dovrà avere volontà di crescere e far crescere la Società. So di avere alle spalle un Club che mi può aiutare, un allenatore valido, uno staff e una Società organizzata. Faremo di tutto per migliorarci. 

Obiettivi? Dovremo crescere, creare un legame con lo staff tecnico e centrare buoni risultati sul campo. 

Settore giovanile? Come detto è un fiore all'occhiello per il Club. Faccio i complimenti a tutti da Pietro Strada a tutti coloro che lavorano nel settore giovanile. Questo è un motivo d'orgoglio per migliorarsi, crescere, aggiornarsi e arrivare a vestire la maglia della prima squadra.


MARCO LEALI (Amm. Delegato)

Gianluca Andrissi non ha bisogno di presentazioni. C'è da lavorare, ma insieme contiamo di allestire una squadra all'altezza della situazione e come ha detto il Presidente per migliorare i risultati di quest'anno. A lui il benvenuto e buon lavoro.