Feralpisalò-Virtus Francavilla 2-0: le interviste post-partita

30-07-2018

#feralpisalò #prima squadra
feralpisalo francavilla interviste

SALÒ - Grande soddisfazione in casa Feralpisalò dopo la prima uscita stagionale. In Coppa Italia è arrivata la vittoria che ha permesso di guadagnarsi l'accesso al secondo turno. Ecco i commenti dei protagonisti a fine gara. 


DS GIANLUCA ANDRISSI

Buona la prima. E' stato un primo tempo dove le condizioni climatiche hanno vinto su tutto e dove la squadra nella ripresa ha trovato le giuste misure e fatto davvero bene contro una squadra ostica. Abbiamo giocato da squadra ed è la cosa più importante in assoluto, specie in vista di un campionato di Serie C molto complicato.

Abbiamo un organico offensivo di rilievo. Chiunque giochi dà il proprio contributo. Sono tutti ragazzi eccezionali. Con la Virtus Francavilla avevamo cinque under in campo dall'inizio: questa è una cosa che rende orgogliosa tutta la Società. Puntiamo molto sulla linea verde, insieme agli over di livello che fanno parte della rosa. Qui devono arrivare Over che siano in palla e integri fisicamente, assieme alle loro capacità tecnico-tattiche e con leadership. Mercato? Stiamo facendo delle valutazioni: potremo prendere ancora qualche pedina. 



MISTER DOMENICO TOSCANO

C'è da lavorare, spero di arrivare al campionato con una squadra a pieno regime. Chi è arrivato deve aiutarci a crescere ma la squadra deve essere tale e non dover dipendere da nessuno. Dobbiamo mettere ogni settimana qualcosina in più. Ho visto grande disponibilità da parte del gruppo: questo è un passo importante perché senza questo atteggiamento i risultati non arrivano. Mi auguro che si crei una squadra e un'anima, un po' come quello che si era creato nell'ultimo mese della scorsa stagione. Abbiamo la possibilità di farlo a inizio anno. E credo che questa sia la ricetta giusta. Sappiamo che il campionato sarà difficile: noi dobbiamo lavorare per sapere chi siamo e cosa vogliamo.


PAOLO MARCHI  

La Virtus Francavilla è una buona squadra. Tutti i ragazzi oggi hanno dato il proprio contribuito: abbiamo fatto un lavoro di squadra per limitarli. A livello di impostazione sia difensiva che offensiva abbiamo fatto una buona gara, considerando le condizioni attuali. Cosa mi aspetto dal campionato? Spero di crescere fisicamente e mentalmente, dando una mano all'intero gruppo dall'allenamento alla partita. L'obiettivo di squadra è di migliorarsi. 


MATTIA MARCHI

Ho dato il massimo come faccio durante l'allenamento e la partita. A Salò sto bene e mi trovo benissimo con i compagni e con il mister. Gol? Per fortuna hanno fatto un errore. Ho cercato di sfruttare l'occasione perché poteva essere importante per segnare. E' andata bene. Sono molto contento, perché abbiamo passato il turno e questo era un obiettivo che ci eravamo prefissati col mister in settimana. Vogliamo arrivare pronti al campionato e lo possiamo fare con le partite vere. Faccio i complimenti a Moraschi, era la sua prima tra i grandi. Si è sbattuto, non è facile giocare dall'inizio a quell'età. Si è messo a disposizione e ha dato il massimo per la squadra.