Berretti, il regolamento della fase finale 2018-19

08-03-2019

#feralpisalò #settore giovanile #berretti
berretti regolamento fase finale


E' stata definita la modalità di svolgimento della Fase Finale del Campionato Nazionale "Dante Berretti". Di seguito le informazioni riportate dalla Lega Pro in breve.


SOCIETA' AMMESSE  -  Sono ammesse le prime tre Società di Lega Pro meglio classificate e la miglior quarta dei cinque gironi. In totale saranno dunque 16 squadre a partecipare alla fase finale. In caso di arrivo a parità di punteggio, la classifica avulsa prende in considerazione lo scontro diretto e - in seconda battuta - la differenza reti nelle due partite tra le squadre coinvolte.


Diversamente dalla scorsa stagione, le sedici squadre si torneranno ad affrontare in scontri di andata e ritorno fin dagli ottavi di finale.


ACCOPPIAMENTI e SORTEGGIO


Le squadre qualificate verranno inserite in due urne secondo piazzamento finale (i gironi con meno squadre beneficiano dell'adozione di un coefficiente per far fronte al calcolo dei punti effettivi e dei gol realizzati).

GRUPPO 1 -  Inserite  1a - 2a - 3a gir. A  +  1a - 2a - 3a girone B

GRUPPO 2 - Inserite  1a - 2a - 3a girone D + 1a - 2a - 3a girone E

Completano i raggruppamenti la miglior quarta dei cinque gironi - che sarà inserita nel gruppo 1 se presente nei gironi A o B o nel gruppo 2 se presente nei gironi D o E -. Le squadre del girone C (compresa l'eventuale miglior quarta se dovesse provenirvi) saranno inserite nei gruppi tramite sorteggio.



Le squadre dei due gruppi verranno sorteggiate fra loro. Verrà stilato dunque un tabellone dagli ottavi fino alla finale.

Nel sorteggio degli ottavi saranno presenti alcune discriminanti: 

- le prime classificate non si possono affrontare agli ottavi;

- la società prima classificata non può confrontarsi con la seconda classificata dello stesso girone.


SVOLGIMENTO OTTAVI e QUARTI

I turni si svolgono in gare di andata e ritorno. La partita di ritorno si svolgerà in casa della squadra meglio classificata al termine della fase eliminatoria. In caso di incontri tra pari classifica, la gara di ritorno sarà determinata tramite sorteggio. 

A parità di punteggio e reti, avanza al turno successivo la squadra che ha segnato il maggior numeri di reti in trasferta. In caso di ugual risultato tra andata e ritorno, si svolgeranno tempi supplementari: le reti della squadra ospite avranno valore doppio in caso di parità di reti. Se i tempi supplementari termineranno senza reti si procederà con i calci di rigore.


FINALE

Si disputerà in gara unica, in sede individuata dalla Lega Pro.



LE DATE 

OTTAVI DI FINALE - sab. 27 aprile - sab. 4 maggio

QUARTI DI FINALE - sab. 11 maggio - sab. 18 maggio

SEMIFINALI - sab. 25 maggio - sab. 1 giugno 

FINALE - ven. 7 giugno