LA PRESENTAZIONE UFFICIALE:

30-08-2019

presentazione ufficiale, feralpisalò, lungolago, prima squadra, salò, leoni del garda

SALO' - Emozioni, abbracci, sorrisi. E divertimento abbinato allo show. La presentazione ufficiale dei Leoni del garda, ieri sera sul lungolago a Salò, ha coinvolto centinaia di persone. Unite per un sogno. 

Sul palco allestito in piazza Vittoria, ed illuminato da un maxi schermo emozionale e dalle luci degli smartphone puntati sullo spettacolo, si sono alternati resoconti e programmi, progetti e sogni. Il sindaco Cipani ha ringraziato il club per l'impegno sociale, prima che Steve Vogogna (comico di Colorado Cafè) chiamasse sul palco lo staff dirigenziale, lo staff tecnico e tutti i giocatori.

Mister Zenoni ha lanciato un appello ai tifosi: "Abbonatevi, stateci accanto. Vogliamo darvi emozioni". Capitan Caracciolo gli ha fatto eco. Sottolineando come "la falsa partenza sia un episodio che ci ha fatto crescere. Domenica a Rimini vi vogliamo con noi".

Prima dell'esibizione del campione italiano, europeo e vicecampione mondiale di Soccer freestyle Gunther Celli (che si è esibito mandando in visibilio il pubblico e sfidando in "uno contro uno" alcune ragazzine del nostro settore femminile), ecco le parole del presidente Giuseppe Pasini, che hanno toccato diversi punti:

"Un ringraziamento alle autorità presenti, ai nostri sponsor, ai giornalisti, ai soci e ai membri del nostro Cda. Un saluto anche a tutto lo staff e alla squadra, che oggi si presenta sulle rive del nostro Benaco. 

E’ iniziata una stagione difficile che ci ha già dimostrato quanto complicato sia il campionato ed in particolare il girone B. Ma non ci demoralizziamo assolutamente, anzi: facciamo tesoro degli errori e delle esperienze, i ragazzi e il mister hanno tutti i mezzi per fare bene e soprattutto la nostra fiducia.

E’ una stagione importante perché festeggiamo i 10 anni di vita. E in due lustri siamo stati capaci di ottenere due promozioni ed uno scudetto con la formazione Berretti, tra l’altro firmato proprio dal mister Zenoni. Ma è molto importante anche perché segna un po’ un punto di svolta dal punto di vista della mentalità: siamo un’azienda sempre più strutturata, con un Direttore Generale che ci ha fatto fare il cambio di passo nell’organizzazione e che dovrà avere un seguito anche in campo.

Non solo: l’impegno del club per le strutture non è da meno: al Turina stiamo realizzando, in tempi record, importanti lavori di miglioria dell’impianto: dai seggiolini alle aree hospitality, passando dall’illuminazione e dal campo esterno fino agli Skybox alla Kinder haus a dimostrare ancora una volta il nostro impegno per le famiglie.

Insomma, tutte le migliorie dello stadio per la sicurezza e l’ospitalità. Oltre ai lavori di restyling degli uffici, della sala stampa, dell’infermeria e degli spogliatoi.

Un impegno sociale che proseguirà con i percorsi costruiti insieme ai ragazzi della Quarta categoria, protagonisti anche della nostra campagna abbonamenti insieme alle ragazze del nostro settore femminile e del Settore giovanile.

A proposito: abbiamo bisogno di tutti voi! Abbonatevi, venite a vivere le partite nella vostra casa, lo stadio Turina. Stateci accanto, vogliamo che sia una stagione da ricordare! "