ZENONI: VOGLIAMO DARE CONTINUITÀ ALLA VITTORIA

14-09-2019

zenoni feralpisalò virtus

Si è tenuta oggi nella sala stampa dello stadio Turina la conferenza di mister Zenoni prima del match di domani contro la Virtus Verona.


Queste, le parole dell'allenatore:

“I ragazzi hanno sempre lavorato molto bene ma non siamo riusciti a riportare sul campo ciò che facevamo in allenamento. La partita di domenica scorsa ci deve aiutare ad essere più consapevoli dei nostri mezzi.”

“Se la squadra è progredita a livello fisico e atletico? Bisognerà vedere in partita, la sensazione durante gli allenamenti è che l’attenzione sia sempre alta e che i ragazzi stiano lavorando molto bene, ma la verità ce la dirà il campo. Piano piano stiamo crescendo e dobbiamo puntare a mettere in campo più serenità.”

“Non sono i moduli che fanno la differenza, ma per caratteristiche qualcuno può fare più fatica ad adattarsi a certi ruoli.”

“Non c’è nessuna “squadrettina”: se tu le affronti male rischi di far brutte figure anche con le formazioni che sulla carta potrebbero considerarsi sotto di noi. Chi pensa che la Feralpisalò vinca sempre ai blocchi di partenza già sbaglia: devi mettere in campo si le tue qualità, ma anche altre caratteristiche fondamentali nel calcio, attenzione, aggressività, concentrazione, cattiveria. Così, le tue qualità salteranno fuori.”

“Potrebbero esserci dei cambiamenti perché qualcuno ha bisogno di riposare ma questo è parte del gioco. Voglio dare l’opportunità anche a chi ha giocato di meno di mettersi in mostra.”

“Ceccarelli è appena rientrato da un leggero infortunio. Non è tra i convocati perché non volevo rischiarlo; abbiamo una serie di partite ravvicinate e voglio che tutti siano pronti.

“Altobelli sta bene e si allena bene. È l’ultimo arrivato ma ho sempre detto che è un giocatore che ci può dare garanzie; gli manca il ritmo partita e gli servirà un po’ di tempo in più per rientrare in forma.”

“Abbondanza a centrocampo? Non ci sono seconde linee, per cui non è un problema, anzi, è sempre meglio avere molti giocatori bravi in rosa, e sono contento di poter contare su 20 prime scelte.