Feralpisalò-Padova: le reazioni nel post partita

16-11-2019

Feralpisalò-Padova: le reazioni nel post partita

Si è da poco conclusa nella sala stampa dello stadio Turina, la conferenza nel post match vinto per 1 a 0 contro il Padova. Ad intervenire il presidente Pasini, Mister Sottili, Zambelli ed Hergheligiu.

Queste le loro dichiarazioni:

Presidente Pasini: “Non una gran partita dal punto di vista del gioco, ma che carattere. Padova grande squadra, in 10 ci hanno fatto soffrire. Complimenti alla squadra, al mister, a tutti. Partita durissima con un po’ di tensione.”

“Partita vinta con compattezza e agonismo. Siamo sulla strada giusta ma c’è ancora tanto da fare. Domenica abbiamo una trasferta difficile.”

“Il Padova non ti fa giocare, sono molto fisici, grintosi. Abbiamo fatto la partita giusta, era importante metterci carattere.”

“Importante aver recuperato. Adesso siamo lì, il morale è alto.”

Mister Sottili:Abbiamo sofferto, hanno avuto tante occasioni pur essendo in inferiorità numerica. È stata una vittoria caratteriale più che qualitativa. Dovevamo gestire meglio la seconda frazione. In alcuni momenti abbiamo avuto il “braccino corto”.”

“Aspetto positivo la voglia di voler portare a casa il risultato. Vuoi un po’ di stanchezza, vuoi un po’ di ansia per l’avversario tosto abbiamo peccato in qualità. Penso sia la squadra più strutturata del girone.”

“Dobbiamo avere la consapevolezza, senza farla diventare presunzione, che possiamo gestire la partita in modo diverso, perché abbiamo giocatori in grado di dare qualità e gestione del pallone. Nella seconda frazione, oggi, non siamo stati in grado di farlo.”

Tre punti che valgono tanto non solo perché presi contro una big, ma perché danno tanto morale. Abbiamo tanto da lavorare perché dobbiamo farci trovare pronto per i tanti impegni che adesso avremo.”

Marco Zambelli:Probabilmente ai punti meritavano qualcosa in più anche loro. Partita di sofferenza. Ci prendiamo con gioia i tre punti. Anche in 10 ci hanno fatto soffrire, ma sono una grande squadra.” 

Abbiamo avuto un buon approccio alla partita, ma dopo il gol abbiamo avuto meno coraggio di giocare. Ci è mancato un po’ quello per aggiungere al risultato positivo una buona prestazione, ma non è scontato saper soffrire.

Stiamo dando continuità e per questo ci stiamo allenando duramente in settimana. Adesso abbiamo una serie di partite difficili che ci diranno chi siamo.”

Credersi belli sarebbe da sciocchi, rischieremmo di dilaniare il percorso positivo che stiamo facendo. La strada è ancora lunga.”

Denis Hergheligiu:Non sono entrato in un momento facile ma sapevo di poter dare il mio e il mister mi ha dato fiducia. Eravamo in difficoltà, ho dovuto marcare Ronaldo che è un gran giocatore ma penso di essermi comportato bene.