"COSÌ DIAMO LA POSSIBILITÀ DI AVVICINARE IL NEONATO AI GENITORI"

12-12-2020

feralpisalò poliambulanza mami voice leoncino in cresicta paterlini

”Questi bambini nascono diverso tempo prima del loro tempo naturale e dove sentivano la voce della mamma, i rumori, trasmessi in un certo modo. E questo fa parte del modo con cui la natura ci aiuta a crescere bene in pancia. Quando poi escono dal grembo, questo si interrompe.”

Ha voluto fare questa premessa il dottor Giuseppe Paterlini , responsabile della struttura semplice Terapia Intensiva Neonatale della Fondazione Poliambulanza di Brescia questa mattina, in occasione della presentazione del progetto "Leoncino in crescita", che ha poi così proseguito:

“Mami Voice è uno strumento con il quale ci prendiamo cura del bambino, ma anche dei genitori, perché questo dà la possibilità di essere il più vicino possibile al neonato, ed è un modo per garantire la continuità di questo rapporto sonoro. I genitori sono molto contenti: cantano canzoni, parlano con il bambino o di ciò che vogliono. E le vibrazioni che ne derivano, servono a “costruire” o la loro famiglia.”