Berretti, Zenoni alla vigilia della finale: 'Dovremo dare tutto'

13-06-2018

#feralpisalò #settore giovanile #berretti
ZENONI

SALÒ - Vigilia di finale. Vigilia della partita più importante dell'anno. Lo sanno bene mister Damiano Zenoni e il team Berretti, arrivati fino all'ultimo scoglio. Alla gara che vale il campionato e il titolo di categoria. Ma prendersi lo scudetto non è cosa facile. Di fronte il Livorno, domani a Città Sant'Angelo. Oggi la squadra verdeblu ha viaggiato alla volta dell'Abruzzo dove ha sostenuto la sgambata di rifinitura. A distanza di due giorni (domani saranno tre) dalla gara di ritorno col Renate si pensa solo a cavalcare l'entusiasmo unitamente alla giusta concentrazione che una finale comporta.

Ecco le parole di mister Damiano Zenoni alla vigilia del match.

"E' stata una vigilia tranquilla. Sappiamo di aver di fronte una partita importante. La più importante di tutto l'anno che potrebbe darci una soddisfazione immensa. Non sarà una partita come le altre. Ma la andiamo ad affrontare con serenità e spensieratezza, sapendo di aver dato tutto. Stanchezza? La partita non ti fa pensare a quello che c'è stato prima e al poco riposo. Penso che ci sia la tensione giusta. L'importante sarà fare una buona partita. L'importante sarà dare tutto, anche perché sarà l'ultima dell'anno.

Orario? Mi è capitato all'epoca degli Esordienti di giocare all 10.30... Si poteva sicuramente trovare un altro orario. La nostra preparazione sarà uguale, anche giocando al mattino. Non credo però che sia il contesto per una finale. I ragazzi però sanno che è così: dovremo fare la stessa partita, a prescindere dall'orario".