Berretti, due legni. Il Sassuolo vince con il minimo scarto

17-11-2018

#feralpisalò #berretti #settore giovanile
berretti feralpisalo sassuolo

SALÒ - La miglior partita della stagione non porta punti. Con il Sassuolo di mister Simone Barone, a distanza di cinque mesi dalla sfida in Supercoppa Berretti, la Feralpisalò non riesce a trarre punti per la sua classifica. Due legni (Pinardi su punizione e Chimini di testa) colpiti dai verdeblu nell'arco della partita caratterizzano un match sfortunato per i baby Leoni del Garda che lottano e creano, ma senza successo. Al Sassuolo basta una rete nella seconda parte della ripresa per ottenere il bottino pieno. 


"Abbiamo fatto una buona prestazione contro una formazione di grande qualità. Anche oggi abbiamo proposto buone cose, creando ancora una volta almeno quattro-cinque occasioni. Abbiamo preso due pali e in generale più occasioni del Sassuolo, che ha avuto maggior possesso ma è arrivato al tiro solo in due occasioni. Un punto potevamo portarlo a casa oggi. Speriamo passi questo momento: mi dispiace per i ragazzi perché davvero potevamo avere punti in più". 


IL TABELLINO 

FERALPISALÒ: Spezia, Rigamonti (34' st Prati), Menni (42' st Orizio), Faccioli, Kwarteng, Chimini, Beqiri (34' st Manenti), Lanza (34' st Menabò), Opoku (16' st Risatti), Pinardi, Pasotti. A disposizione: Maccabiani, Lamberti, Manenti, Lanzone, Bianchi. All. Zenoni 

SASSUOLO: Montanari, Saccani (37' st Dago), D'Alessio, Notari (16' st Castelluzzo), Leporati, Bechini, Iodice (45' Cataldo), Solla (39' st Ricciardi), Mattiolo, Maehmataj, Nucci. A disposizione: Cermaglia, Martini, Fiorini, Rubino. All. Barone

Gol: 71' Castelluzzo (S)